Giorno della Memoria

Belluno - Archivio di Stato di Belluno - ISBREC - ANPI

Lunedì 26 gennaio 2015 - Celebrazione ricorrenza

L’Archivio di Stato di Belluno partecipa anche quest’anno alle iniziative per il Giorno della Memoria, in collaborazione con l’Istituto Storico Bellunese della Resistenza e dell’età contemporanea – ISBREC.
Lunedì 26 gennaio pomeriggio, alle 17.15, nella sala dell’antica chiesa di Santa Maria dei Battuti, sarà presentato il progetto di ricerca in corso, ad opera dell’ISBREC, per dare un nome e ricostruire le storie di quanti, legati al territorio bellunese, hanno conosciuto direttamente la deportazione e la prigionia
A 70 anni dalla fine di quella tragica esperienza, si pone oggi il compito di ricostruire, almeno nei dati essenziali, le tracce di tante vite di persone, per assicurarne il ricordo nel tempo, anche oltre la memoria di quanti le hanno conosciute.
Ai saluti delle Autorità e all’introduzione del direttore dell’Archivio di Stato di Belluno, dott.ssa Claudia Salmini, seguirà il intervento del prof. Enrico Bacchetti, dell’Istituto Storico Bellunese della Resistenza e dell’età contemporanea – ISBREC, che illustrerà il progetto:

Verso un dizionario storico-biografico della deportazione nei comuni bellunesi

as-bl@beniculturali.it

www.asbelluno.beniculturali.it